Ci riprovo

2 Febbraio 2008 10 commenti

Saltuariamente passo nel mio blog,  ma oggi

Prosegui la lettura…

Il compleanno

8 Settembre 2007 22 commenti

la mia nuova prospettiva

18 Agosto 2007 14 commenti

 

 Ho cambiato i miei numeri, traslocato di amici e abitudini
Per scordare una vita che ho intravisto con te
Come luce tra gli alberi, come fiore in un giorno che nevica
Altaleno gli ostacoli, ad istanti di serenità
Ora tu sei per me
polvere
ferma nei corridoi
Scatole
di ricordi di noi
e anche se questo sai
Non è quello che vuoi
Non sei più che un dettaglio ormai
Perché mi affascina l´ autonomia, la prospettiva che ieri non era mia
Anche se a volte il bisogno c´ è, non manca niente di te,
di te, di te, perché
Oggi tu sei per me
polvere
ferma nei corridoi
pagine
di ricordi e di noi
Ora anch´io
Sento che
Sono più stabile
E´ l´avvio per rinascere
SI RIPARTE DA QUI
CONFUSI MA LIBERI
TI STO GRIDANDO COS´E´
LA PROSPETTIVA DI ME
di me di me
Anche se questo sai non riguarda più noi
Non sei più che un dettaglio ormai
Perché mi affascina l´autonomia, la prospettiva di me…

Domani

24 Giugno 2007 20 commenti



Nella nebbia cammino?.. non vedo
Nella nebbia respiro,,,, non riesco, ansimo,
ho paura, ti cerco, tu non ci sei?
non ci sei mai stato,
forse nelle mie paure non ti ho mai cercato,
perché?.
Perché sei tu la mia paura più grande,
la delusione mia profonda.
Mi sento, così in un limbo,
dove l?amore inizia a prendere per mano l?indifferenza,
e l?indifferenza manda via la vendetta?.
Sospesa a mezz?aria?..
Continuo a camminare…continuo a non vedere?.
Continuo a respirare?.. no, continuo ad ansimare?.
Domani però, la nebbia si diraderà…
ed io potro vedere…
domani la nebbia si diraderà…
ed io potrò respirare…
domani però…. domani….

io ladra….

19 Giugno 2007 12 commenti



Come una ladra?
rubo i tuoi baci,
come una ladra?
rubo la tua passione,
come una ladra?.
esco dalla nostra notte?.
sola ?.
con il bottino?
di sole due lacrime?..

la metamorfosi è ora completa….

11 Giugno 2007 21 commenti



Si aprano le danze…..
Ti aspetto tesoro….
sono qua…

…alla nostra

6 Giugno 2007 11 commenti


In un blog sono entrata,

la tavola era apparecchiata.

C ?era del vino, fresco, fresco

che, cantando è sceso lesto.

Aleggiava un fumo strano,

mi sembra fosse Messicano.

Ora non penso in verità

Nel mio domani che accadrà?

la padrona mi sorride?.

A questo punto ? che altro dire?

Dopo tanto son serena,

e non penso valga la pena,

di sprecare altre parole,

per urlare il mio rancore.

E per oggi è così

Poi?. Domani?

Che t?aggia a di..?

Altro vino, amica mia?.

Che altre cazzatte volan via…

la metamorfosi…..

30 Maggio 2007 14 commenti



Basta così!
Queste alette colorate iniziano a starmi strette,
ho bisogno di ali più grandi,
ho bisogno
di robusti ARTIGLI.
Sono ora stanca di essere ?Farfallina?
con chi non merita un benemerito C?o!
Mi hai conosciuta buona e cara,
ho sempre giustificato le tue enormi stronzate?
per questo hai serenamente passeggiato sulla mia dignità,
tranquillamente sui miei sentimenti.
ORA
preparati ragazzo, vedrai l?altra parte di me
quella che hai raramente, solo intravisto?
ADESSO
la mia dolcezza ti incanterà?
tra le mie braccia ti abbandonerai?.
e poi? lentamente?.
crudelmente?.
TI DISTRUGGERO?.

Oggi…..

27 Maggio 2007 5 commenti



Oggi non fa….
Guardo i girasoli da me postati e…..
e che palle, oggi non fa….
Scrivere ora sarebbe un delirio….
ma devo assolutamente togliere
i girasoli…
Oggi no… oggi non fa….

E crescendo impari

15 Maggio 2007 22 commenti




E crescendo impari che la felicità,
non e’ quella delle grandi cose.
Non e’ quella che si insegue a vent’anni,
quando, come gladiatori si combatte
il mondo per uscirne vittoriosi…
La felicità non e’ quella che affanosamente si insegue,
credendo che l’amore sia tutto o niente,…
non è quella delle emozioni forti
che fanno il “botto” e che esplodono
fuori con tuoni spettacolari…,
la felicità non e’ quella di grattacieli da scalare,
di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova.
Crescendo impari che la felicità
e’ fatta di cose piccole ma preziose….
…e impari che il profumo del caffe’ al mattino
e’ un piccolo rituale di felicità,
che bastano le note di una canzone,
le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore,
che bastano gli aromi di una cucina,
la poesia dei pittori della felicità,
che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane
per sentire una felicità lieve.
E impari che la felicità e’ fatta di emozioni in punta di piedi,
di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore,
che le stelle ti possono commuovere
e il sole far brillare gli occhi.
Impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto,
che il profumo della primavera ti sveglia dall’inverno,
e che sederti a leggere all’ombra di un albero rilassa e libera i pensieri.

E impari che l’amore e’ fatto di sensazioni delicate,
di piccole scintille allo stomaco,
di presenze vicine anche se lontane,
e impari che il tempo si dilata
e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore.
Impari che basta chiudere gli occhi,
accendere i sensi, sfornellare in cucina,
leggere una poesia, scrivere su un libro,
guardare una foto per annullare il tempo
e le distanze ed essere con chi ami.

E impari che sentire una voce al telefono,
ricevere un messaggio inaspettato,
sono piccolo attimi felici.
E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio un bimbo e’ una deliziosa felicità.
E impari che i regali più grandi
sono quelli che parlano delle persone che ami…
E impari che c’e’ felicità anche
in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri
che c’e’ qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia.

E impari che nonostante le tue difese,
nonostante il tuo volere o il tuo destino,
in ogni gabbiano che vola c’e’ nel cuore un piccolo-grande
Jonathan Livingston.
E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.
(Anonimo)